R.A. Forum

Accueil > Ricerca sull’anarchismo > Culture libertarie > Sessualità e teorie del sesso > TRASATTI, Filippo. CONTRO NATURA. omosessualità, Chiesa e biopolitiche"

TRASATTI, Filippo. CONTRO NATURA. omosessualità, Chiesa e biopolitiche"

Milano : Eleuthera, 2008. 132 pp. ISBN 9788889490440

Al fondo dell’etica c’è il controllo del corpo, il tentativo di normare la vita... C’è tutta una teologia del potere in grande misura ancora da scrivere.

Per il Vaticano la pietra dello scandalo, in apparenza, non è tanto l’omosessualità in sé quanto la questione delle coppie di fatto omosessuali, accusate di sgretolare la Famiglia tradizionale, basata su un Padre e una Madre uniti in vincolo matrimoniale per procreare secondo il piano divino. Ma su un altro piano, a sostenere come pilastro questa posizione c’è la questione centrale della Natura, del diritto naturale che ne discende, con tutti gli annessi e connessi in campo sociale, politico ed etico. E ancora più a fondo, c’è la questione del potere che si gioca in questa normalizzazione non solo della sessualità, ma anche della vita, della morte e della riproduzione, ovvero di quanto viene comunemente definito « biopolitica ». Insomma, a partire dal rifiuto e dalla repressione dell’omosessualità, si possono trovare connessioni più generali che rimandano al controllo sulla vita individuale e che riguardano tanto le istituzioni religiose quanto gli apparati dello Stato e quelli tecno-scientifici.


Mis en ligne par : CREAGH Ronald

Pour citer cet article :
TRASATTI, Filippo. CONTRO NATURA. omosessualità, Chiesa e biopolitiche",
Dernières modifications : 11 avril 2008. [En ligne].
https://raforum.info/spip.php?article4912
[Consulté le 19 août 2017]


Chercher ce titre sur WorldCat


Pour en savoir plus :



[ telecharger pdf]


* aide à la recherche